(fotografata sul Monte Canin - Friuli Venezia Giulia)
Achillea atrata L.
MILLEFOGLIO DEL CALCARE

Asteracea . Pianta alta 1 2 dm perenne, a volte legnosa alla base. Fusto eretto ed ascendente, lanosa sotto il capolino per peli rossigni, sub-glabra nel resto del fusto. Foglie alterne e divise del tipo 2-pennatosette con porzione centrale indivisa larga un po' meno la lunghezza delle lacinie laterali. La superficie delle foglie glabra (o con pochi peli sparsi). Infiorescenza con piccoli capolini terminali peduncolati raccolti in corimbi. Fiorisce da luglio a settembre
Rupi, zone pietrose e i ghiaioni alpini. Il substrato preferito calcareo. Pianta endemica alpica.
va ad Achillea barellieri
torna ad A
torna all'indice