(fotografato in Sardegna
foto di Filippo detto Finieddu)

Adonis annua Lam.


Ranunculaceae. Pianta erbacea perenne, alta 15-40 cm, con fusto eretto, ramoso, glabro, striato, longitudinalmente, .
Foglie: quelle inferiori sono sessili, le altre peduncolate ed entrambe con lacinie sottilissime, ma non capillari.
Fiori: 15-20 mm di diametro di colore rosso vivo all'apice dei rami. Petali più lunghi che larghi. 5 sepali precocemente caduchi. Acheni senza gibbosità sul lato rivolto verso l'alto. Frutto composto, cilindrico, corto. Fiorisce da marzo a giugno.
Comune in tutta l'area mediterranea e sub mediterranea tra le coltivazioni di cereali da 0 a 1.300 mt, infestante.
Il nome, secondo la mitologia greca, è legato alla figura di Adone che, durante una battuta di caccia fu ucciso da un cinghiale. Dove caddero le gocce di sangue spuntò il fiore che, del sangue certamente ricorda il colore.
PIANTA VELENOSA.
va ad adonis distorta
torna ad A
torna all'indice