(fotografata a Mattinata-Puglia)

Alkanna tinctoria (L.) Tausch

Boraginaceae.Pianta erbacea perenne completamente ricoperta di lunghi peli bianchi ispidi setolosi, non ghiandolosi, con fusti prostrati o ascendenti, legnosi alla base.
Foglie basali con picciolo indistinto strettamente lineari-lanceolate a lanceolate, quelle superiori, di dimensioni ridotte, alternate,sessili, a base cordata -decorrenti sul fusto ad apice arrotondato.
Infiorescenza terminali in dense cime scorpiodi, che alla fruttificazione si allungano, provviste di strette brattee triangolari calice diviso fin quasi alla base in 5 lacinie lineari, corolla di un azzurro intenso, glabra all'esterno, fiorisce marzo maggio.
Incolti aridi e sabbiosi, anche su terreni poveri, ma ben drenati della regione mediterranea da 0 a 800 m.
Dalle radici si ricava una sostanza colorante rossa (alcannina).

va ad alliaria petiolata
torna ad A
torna all'indice