(fotografato nei dintorni di Sassari-Sardegna
foto di Filippo detto Finieddu)

Anacyclus tomentosus (Allioni) De Candolle
CAMOMILLA TOMENTOSA

Asteraceae.Erbacea annua, alta 20-60 cm, tomentosa con fusto spesso prostrato, foglie settate a lacinie lineari. Capolini di 2-4 cm su peduncoli ingrossati a clava, fiori periferici ligulati bianchi e molto vistosi, i centrali tubulosi gialli; brattee involucrali acuminate bianche e spesso arrossate, ricoperte di peli.Fiorisce da aprile-giugno I frutti sono acheni piccolini compressi, privi di pappo, di 3-4 mm e portanti due ali trasparenti ai lati.
Luoghi aridi, pascoli, considerata rara.Bacino del Mediterraneo.
Il nome da ananthocyclus, già nota al Cupani (1600) e diffusa dal Vaillant, ma poi ridotta da Linneo ad anacyclus, derivata dal greco "anfos" ‘fiore’ e "kuklos" ‘cerchio’, per i fiori del raggio esterno femminili ma sterili.

va ad Anchusa azurea
torna ad A
torna all'indice