(fotografata sul Monte Cagno-Abruzzo)


(fotografata sul Monte Puzzillo-Abruzzo)
Androsace villosa L.
ANDROSACE APPENNINICA


Primulaceae. Pianta cespitosa perenne, alta dai 2 ai 4 centimetri, che forma dei cuscinetti. I fusti sono legnosi e ramificati, le foglie sono sessili, con una lamina lanceolata bianca e pelosa. Gli scapi fiorali portano dai 2 ai 4 fiori. La corolla ha un tubo corto e 5 lobi con fauce gialla. La pianta fiorisce da maggio a luglio.
Cresce sulle Alpi e sugli Appennini, su pascoli e substrati rocciosi calcarei.
L’origine del nome Androsace deriva dal greco androsakes, composto da andros “uomo” e sakos “scudo”, con allusione alla forma della rosetta fogliare a forma di scudo.
va androsace vitaliana
torna ad A
torna all'indice