(fotografato in Sardegna-foto di Filippo detto Finieddu)
Asphodelus microcarpus Salzm. e Viv.
ASFODELO MEDITERRANEO

Xanthorrhoeaceae. Pianta erbacea perenne, alta 50-150 cm, robusta, con radici ingrossate e scapo verdastro, ramificto in alto e privo di foglie. Foglie tutte basali lunghe 25-45 cm, appiattite. Infiorescenza ramificata, piramidale, con numerosi fiori bianchi con nervautura centrale rosso brunastra. Frutto capsula sferoidale.Epoca di fioritura febbraio maggio.
Di origine mediterranea tipica dei climi secchi, propria delle zone prive di copertura arborea, dei terreni sassosi , infestante dei incolti e troppo pascolati; la sua presenza indica un terreno degradato.
In Italia comune delle regioni centro-meridionali che si affacciano sul mare. In Sardegna e precisamente a Tinnura, ma anche in altri Comuni ( Flussio, Ollolai ) con la pianta essiccata ed intrecciata, si confezionano pregiati cesti.
va ad Asphodelus ramosus
torna ad A
torna all'indice