(fotografato alla ferrata Ventricini- Gran Sasso-Abruzzo)
Aster alpinus L. subsp. alpinus
ASTRO ALPINO

Asteraceae. Fusto alto 5-20 cm, eretto, con un solo capolino. Foglie basali addensate in rosetta, a margine intero, oblunghe, attenuate nel breve picciolo, cotonose, le cauline lanceolate, sessili.
Capolini fiorali terminali, eretti, misuranti 3-4,5 cm, con brattee involucrali disposte in pił file, cigliate al margine. Fiori ligulati in numero fino a 40, azzurri o rossiccio-violacei, circondanti il disco composto di numerosi fiori giallo dorati.Fiorisce da giugno a luglio.
1400- 3100 m. Pendii siccitosi, solatii, cengie. Pirenei, Alpi,Giura, Caucaso, Persia, Siberia, Boemia, Balcani,Carpazi, Urali, Altai, Nordamerica. Pianta artico-alpina.
va ad Aster amellus
torna ad A
torna all'indice