(fotografato al Monte Amaro di Opi -Abruzzo)
Astragalus depressus L.

Fabaceae. Fusti prostrati,foglie tutte basali, imparipennate lunghe 5-10 cm, con 8-12 paia di fogliole ellittiche o subrotonde, lunghe 5-12 mm, glabre di sopra, pelose di sotto, spesso debolmente convolute. Fiori in racemi densi, su peduncoli pił brevi delle foglie; corolla 10-12 mm, bianca o sfumata di violetto. Legumi glabri e cilindrici. Fiorisce giugno luglio.
Prati secchi e steppici preferibilmente calcarei
va ad Astragalus maritimus
torna ad A
torna all'indice