(nella foto la subsp. italica (Boiss.) Mattf.
fotografata a valle del Sorbo-Gargano-Puglia)

Aubrieta columnae Guss.
AUBREZIA DI COLONNA

Brassicaceae.Pianta perenne alta 5-20 cm. Fusto legnoso strisciante, foglie in cuscinetto denso, oblanceolato-spatolate, per lo più intere, con peli semplici e peli ramificati a 2-3 punte. Fiori con petali rosso purpurei o violetti, obovato-spatolati. Fiorisce da aprile a giugno
Endemica presente allo stato spontaneo solo nel territorio italiano.
Il termine generico deriva da C. Aubriet (1665-1743), pittore di corte parigino, che accompagnò il Desfontaines nelle sue esplorazioni botaniche in oriente. 
va ad aubrieta deltoidea
torna ad A
torna all'indice