(fotografata al Monte Aquila- Abruzzo)
Bistorta vivipara (L.) Delarbre.

Polygonaceae. L'infiorescenza del tipo a spiga - racemosa terminale di colore bianco (raramente rosato). Nella parte inferiore sono presenti dei bulbilli fusiformi, scuri (violacei o bruno-rossi), mentre i fiori sono protetti da piccole brattee ovali e membranose supportate da pedicelli. I bulbilli, cadendo a terra, hanno lo scopo di facilitare la perpetuazione della pianta
Prati e pascoli d'alta quota; ma anche i margini dei boschi e pendii erbosi, megaforbieti e le zone detritiche. Si tratta comunque di una specie indifferente al substrato, questo pu essere sia calcareo che siliceo, inoltre il pH del suolo preferito da questa pianta neutro con bassi livelli nutrizionali. In genere sono preferite le nicchie umide (dove la neve si scioglie a stagione inoltrata), da 1600 a 2800 m s.l.m.
va a bituminaria bituminosa
torna a B
torna all'indice