(fotografata in Sardegna-foto di Giammichele Porcu)

Campanula forsythii (Arc.) Podlech


Campanulaceae. Pianta erbacea perenne, eretta, fusti erbacei numerosi, glabri, alti fino a 30 cm, foglie basali palmato-lobate, picciolate , le cauline polimorfe, da ovali a palmato-dentate, quelle superiori da lineari a lineari-lnceolate, a margine intero o subdentate, fori solitari apicali o in piccoli gruppi, calice diviso in 5 lacinie lineari rivolte verso il basso alla fioritura, corola azzurro-violacea; fiorisce da maggio a luglio
Rupi calcaree, altitudine 200-1100 m.Endemica della Sardegna
va a campanula fragilis
torna a C
torna all'indice