(fotografata a Ciampino- Lazio)

(fotografata a Monte Cucco - Umbria)

Brassicaceae. Pianta di 10-30 cm, radice a fittore, fusto eretto, quasi sempre glabro, spesso arrossato. Foglie spatolate lobate o pennato partite in rosetta basale, le cauline progressivamente intere sagittate amplessicauli, spesso arrossate. Infiorescenza a racemo allungato con molti fiori. Fiori a tetramero dialipetalo attinomorfo; sepali arrossati, petali spesso rosei (1-2 mm), non superanti il calice; 6 stami, Frutto a siliquetta cuoriforme 3 mm, generalmente con margini esterni concavi ( a differenza della Capsella bursa-pastoris) Fiorisce da marzo ad agosto.
Si trova in modo discontinuo in pianura e nella fascia collinare 0-1800 (2600), nei coltivi aridi.
va a Cardamine bulbifera
torna a C
torna all'indice