(fotografato al Monte Gennaro- Monti Lucretili-Lazio)
Carduus crispus L.
CARDO CRESPO

Asteraceae.Pianta bienne con fusto eretto alato, spinoso, a foglie ovali, profondamente divise e spinose, tomentose nella pagina inferiore. I capolini di 2 cm di diametro sono raccolti in gruppi e avvolti da squame pelose e spinescenti, presentano inoltre fiori con corolla porpora o biancastra, gli acheni presentano un lungo passo setoloso.
Fioritura: luglio-agosto.
Non frequente, si incoltra negli incolti, lungo i sentieri e le rive dei corsi d'acqua e negli ambienti ruderali fino a 1000 m.
Specie diffusa nell'Europa continentale.
In alcune regioni le giovani foglie si mangiavano cotte nei periodi di carestia; i giovani ricettacoli dei cardi, prima della fioritura sono eduli.
va a carduus defloratus
torna a C
torna all'indice