(fotografata a Pizzo della Rondine - Monti Sicani - Sicilia)
Carlina sicula Ten.
CARLINA SICILIANA

Asteraceae.Pianta erbacea perenne, con fusto alto sino a 90 cm e foglie grandi e spinose, con disposizione lungo il fusto alterna, con margini profondamente incisi e lobati terminanti in spine pi o meno robuste. L'infiorescenza un capolino di 45 cm di diametro, provvisto di brattee involucrali spinose e squame raggianti lunghe circa 3 mm, bianche all'interno e rosse sul dorso; la corolla, composta da fiori del disco di tipo tubuloso, di colore giallo paglierino. Fiorisce da luglio ad agosto.
Garighe e pascoli nel Mediterraneo sud-orientale, dalla Sicilia e isole vicine e fino all'Egitto.
va a Carlina vulgaris
torna a C
torna all'indice