(fotografata a Samos-Grecia)


(fotografata a Maranola - Monti Aurunci - Lazio)
Centaurea solstitialis L. subsp. solstitialis
FIORDALISO GIALLO


Asteraceae. Pianta biennale, con radice robusta fittonante, cespugliosa, molto ramificata, a portamento eretto, con rami lunghi e divaricati con fusti alati ricoperti di una peluria tomentosa-ragnatelosa, verde-grigiastra.o biancastra, che può raggiungere anche 100 cm. di altezza. Foglie radicali in genere lirate o roncinate, quelle superiori sono lineari lungamente decorrenti sul caule. Le infiorescenze sono capolini solitari,tubolosi con flosculi gialli circondati da un involucro globoso tomentoso di circa 1- 1.5 cm. di diametro con brattee a 3-5 spine, la terminale molto lunga robusta divaricata di color giallo paglierino di circa 5-20 mm. di lunghezza. I frutti sono acheni con un ciuffo di peli lunghi.Fiorisce da giugno a settembre.
Incolti, luoghi aridi e pietrosi, terreni coltivati, ruderi e margini stradali. Specie con areale limitato alle coste mediterranee (area dell’olivo). Pianta presente in tutte le regioni italiane dal piano sino a 1000 metri di altitudine. Molto comune in Liguria, Sicilia, Sardegna ed isole minori.
Scheda tratta da actaplantarum.
va a Centaurea sonchifolia
torna a C
torna all'indice