(fotografato al Monte Senes- Irgoli - Sardegna)

Cistus albidus L.
CISTO BIANCO


Cistaceae.Cistus albidus L. può essere confuso con Cistus creticus subsp. eriocephalus (Viv.) Greuter et Burdet; si differenzia per le foglie sessili e trinervie (anche se le nervature secondarie non sempre sono molto evidenti) e non peduncolate e con nervatura pennata e per il tipo di pelosità che è più appressata.Fiorisce aprile giugno
Zone aride e rocciose del sottobosco o della macchia mediterranea, su suoli calcarei, dal livello del mare fino ai 1300 metri di altitudine.
va a Cistus creticus
torna a C
torna all'indice