(fotografata in Sardegna
foto di Filippo detto "Finieddu")

Clematis cirrhosa L.
CLEMANTIDE CIRROSA


Ranunculaceae. Pianta legnosa lianosa sempreverde, fusti volubili lunghi fino a 5 m; foglie opposte,coriacee di forma variabile, semplici e intere, subcordato ovate o trilobate oppure composte, 1-2 volte ternato-divise con segmenti picciolati; piccioli fogliari in parte trasformati in cirri; fiori penduli, solitari, peianzio di 4-5 petali bianco giallastri, pelosi sul dorso, provvisti alla base di un involucro caliciforme bilabiato. Fiorisce da luglio a ottobre. Frutto ad achenio dotato di una lunga resta piumosa e riuniti in una testa globosa (poliachenio)
macchia talora anche in boschi termofili, fascia costiera e collinare (da 0 a 600-700 m) RARA. Fanerofita lianosa, Circum-Mediterranea.
va a Clematis flammula
torna a C
torna all'indice