(fotografato a Campo di Montelanico - Monti Lepini - Lazio)
Clinopodium ascendens (Jord.) Samp.
MENTUCCIA ASCENDENTE

Lamiaceae. Cresce negli orli delle quercete termofile e dei boschetti a nocciolo, su suoli argillosi piuttosto profondi, freschi ed umiferi. Tutte le parti della pianta contengono un olio essenziale costituito principalmente da mentolo, borneolo ed altri componenti terpenici ed hanno un aroma che ricorda quello della menta, ma č pių intenso e canforato. Le foglie vengono spesso raccolte come condimento. Il nome generico deriva dal greco 'klinos' (letto) e 'pous' (piede), per la forma dei fiori che a Linneo ricordavano i piedi di un letto. Periodo di fioritura: maggio-ottobre.
va a clinopodium grandiflorum
torna a C
torna all'indice