(fotografata a Val Fondillo - Abruzzo)


Corallorhiza trifida Châtel.
CORALLORIZA TRIFIDA


Orchidaceae. Alta 7- 25 cm., la parte sotterranea del fusto consiste in un rizoma carnoso con tubercoli dall'aspetto nodoso-ramoso simile a dei rami di corallo intricati e ravvicinati. Diametro dei tubercoli: 2 – 3 mm.; la parte aerea del fusto è semplice, glabra ed eretta. Ha un colore bruniccio o giallognolo; solo verso la sommità acquista un colore verdognolo ed è debolmente clorofilliana. L'infiorescenza è una spiga semplice con pochi e piccoli fiori (da 3 a 9) disposti lateralmente. Si possono trovare piante anche con un solo fiore. I fiori sono distanziati e penduli su bevi peduncoli. I fiori sono posti alle ascelle di brattee brune e triangolari, molto brevi (1 mm) di tipo squamiforme. I fiori sono inoltre resupinati, ruotati sottosopra tramite torsione dell'ovario; in questo caso il labello è volto in basso. Fiorisce giugno - luglio.
Boschi densi ricchi di humus (peccete, abetine e faggete).
va a Coridothymus capitatus
torna a C
torna all'indice