(fotografata a Ciampino- Lazio)

Crepis capillaris (L.) Wallr.


Asteraceae. Pianta di 30-100 cm, fusto con foglie nella parte inferiore, foglie pennato-partite, con margine seghettato a denti larghi, sopra lineari, alla base saettiformi. Fiori in capolini di 1-1,5 cm di diametro, riuniti in pannocchie corimbose.Fiorisce da giugno a settembre.
Frutti circondati da una corona di peli, peli bianchi flessibili.I fiori ligulati esterni sono spesso rossastri.
Strade, parchi, prati e pascoli, in terreni argillosi ricchi di sali nutritivi e di sostanze azotate. Frequente.
Presenta numerose sottospecie molto difficili da classificare.
va a Crepis lacera
torna a C
torna all'indice