(fotografata a val di Fua- Monti della Duchessa- Lazio)


(fotografata a Monte Culumeo- Umbria)
Crepis lacera Ten.
RADICHELLA LAZIALE


Asteraceae. Pianta alta 15-40 cm con radice legnosa,fusto eretto, striato, ramoso con foglie basali a rosetta, pennatosette, con lacinie sottili, irregolarmente dentate, foglie cauline lanceolate, o ridotte a brevi squame, capolini numerosi, involucro subcilindrico, bianco tomentoso e spesso con ghiandole scure, squame larghe 1/3 - 2/3 delle interne, acheni scuri, 4-6 mm, con 16-18 coste, all'apice talvolta ristretti in un becco lungo 1/4 del totale.Fiorisce giugno-luglio.
Pascoli aridi e sassosi, culture abbandonate, calcare (600-1700 m), ENDEMICA
va a crepis pygmea
torna a C
torna all'indice