(fotografata a Serra Campo di Venza - Monti Aurunci - Lazio )


(fotografata a Monte San Magno-Monti Ausoni-Lazio)

Crupina crupinastrum (Moris) Vis.
CRUPINA MEDITERRANEA


Asteraceae. Pianta erbacea annuale, alta 20-60 cm, fusto eretto, ramificato in alto; foglie definitive pennatosette, a contorno lanceolato, segmenti lineari; fiori porporini in capolini ovoidali arrotondati alla base a loro volta riuniti in corimbi terminali al fusto; frutto ad achenio nero, compresso alla base, con ilo lineare e laterale, solo gli acheni interni con pappo di peli bruni. Fiorisce da aprile a giugno.
Praticelli effimeri xerofili, praterie steppiche xeroterme; comune dalla fascia costiera a quella submontana (da 0 a 900-1000 m)
Terofita scaposa. Circum-mediterranea.
Molto simile e facilmente condondibile con Crupina vulgaris Cass., che si differenzia per le foglie glabre di sopra; capolini con meno di 10 fiori; tubo corollino munito di peli con brevi tubercoli laterali; involucro fusiforme, ristretto alla base; cipsela con ilo basilare, rotondo.
va a Cuscuta
torna a C
torna all'indice