(fotografata a Pietra di Monte-Monti Aurunci
substrato: prato calcareo)

Dactylorhiza latifolia (L.) Baumann ed Kunkele

Orchidaceae. Pianta alta 10-30 cm, Foglie distrubuite lungo tutto il fusto, talvolta spaziate tra loro, quelle inferiori oblunghe obovate con apice pił o meno ottuso, le superiori lanceolate con apice acuto
Infiorescenza densa pił o meno allungata.Brattee lanceolate acute, pił lunghe dell'ovario, le inferiori superano in lunghezza l'intero fiore.Sepali laterali eretti o suberetti, quello mediano connivente con i petali oppure obliquamente diretto in avanti. Labello oscuramente trilobo o intero, con margine ondulato o dentellato, sprone pił corto dell'ovario, conico o cilindro-conico, arcuato, diretto verso il basso. Fiori dal giallo al rosso porporino, con tutte le sfumature intermedie;estrema variabilitą nel colore la base del labello presenta macchie o strie porporine pił o meno evidenti.Fiorisce da fine aprile a metą luglio nei pascoli della zona montana, pił raramente in boschi o cespuglieri, tra 700 e 1950 m.
va a dactylorhiza maculata
torna a D
torna all'indice