(fotografata al Gransasso-Abruzzo)
Daphne oleoides Schreb.
DAFNE SPATOLATA

Thymeleaceae. Cespuglio 3-6 dm, molto ramificato. Rami con foglie solo alle estremitÓ apicali, quelli nuovi con corteccia grigio-rosea e pubescente, gli altri glabri e grigiastri. Foglie sempreverdi, coriacee, lucide di sopra e generalmente glabre, spesso con ghiandole puntiformi di sotto e nervi secondari prominenti. Lamina obovata. Fiori in fascetti terminali di 2-4 unitÓ. Perianzio bianco o color crema. Drupa carnosa, rossastra o arancione. Riditoma sui rami terminali arrossato, liscio, con cicatrici fogliari evidenti. Profumo acidulo.Fiorisce da aprile a luglio.
Rupi e pascoli rocciosi 300-1700 m
Distribuzione in Italia: presente dalla Liguria e dall'Emila-Romagna in gi¨, isole comprese.Orofita centrasiatica-Mediterranea .
Sceda tratta dal sito actaplantarum
va a daphne sericea
torna a D
torna all'indice