(fotografato a Calagonone - Sardegna)

Dianthus sardous ( Wulfen)Bacch et Brullo
GAROFANINO SELVATICO


Caryophyllaceae. Pianta perenne, rizomatosa, con foglie lineari tutte basali, formanti fitti pulvini. Fiore con calice tubuloso, sostenuti da esili scapi eretti o ascendenti, avvolti da foglie opposte corolla bianca o rosea con petali dentati. Fiorisce: maggio-giugno.
Ambienti aridi e rocciosi, nelle fessure delle pareti calcaree.. Endemico della Sardegna.
va a Dianthus sternbergii
torna a D
torna all'indice