(fotografato a Prece dell'asinara - Artena- Lazio)

Dipsacus fullonum L.
SCARDACCIONE, CARDO DEI LANAIOLI


Dipsacaceae.Pianta altra 70-150 cm; fusto spinoso, foglie ovali, generalmente non divise, glabre sui bordi o con sporadiche spine, lunghe fino a 30 cm; foglie del fusto opposte, connate alla base, seghettate, capolini fiorali sferici, lunghi 3-8 cm, con brattee lunghe, ricurve e spinose e scaglie setolose ricettacolari, pių lunghe dei fiori; corolla lilla,lunga 1 cm.Fiorisce da maggio a settembre.
Sentieri, aree antropizzare, aree basse, argini dei fiumi, pascoli degradati, boschi decidui; comune; Scandinavia meridionale, Germania, Europa centrale e meridionale.
Il nome "dipsacus" č derivato dalla parola greca che significa "avere sete" e si riferisce al modo in cui l'acqua piovana si raccoglie in formazioni simili a coppe, originate dalle basi fogliari intorno al fusto.
va a Dittrichia viscosa
torna a D
torna all'indice