(fotografata a Noto Antica - Sicilia)

Eruca vesicaria (L.) Cav.
RUTA COMUNE


Brassicaceae. Pianta erbacea annuale, alta 20-80 cm, con fusti ascendenti, generalmente ramificati e spesso arrossati in alto, glabrescenti o pił o meno ispidi per peli semplici.Foglie picciolate, glabre, succose e carnosette, morfologicamente molto variabili, da sinuato-dentate, lirato-pennatifide a pennatosette, lunghe fino a 15 cm, le superiori progressivamente ridotte e subsessili, le basali spesso avvizzite nel momento dell'antesi. Infiorescenza in racemi multiflori, allungantesi alla fruttificazione fino a 50 cm. Calice con 4 sepali eretti, bruno-violacei ed irsuti, generalmente persistenti. Corolla con 4 petali patenti, bianco-giallastri di 15-20 mm, venati di violetto, largamente obovato-spatolati. Fiorisce febbraio - giugno.
Ruderi, orti, bordi stradali, terreni incolti, da 0 a 800 m s.l.m.
Molto aromatica e di sapore piccante (rughetta).
va a eryngium alpinum
va a E
torna all'indice