(fotografato al Monte Velino - Abruzzo)
Eryngium campestre L.
Calcatreppola campestre, cardo stellato

Apiaceae. Altezza 20-40 cm.Erbacea perenne, cespugliosa, spinosa, con fusti eretti, glaucescenti, glabri, legnosi alla base e ramificati in alto.
Le foglie basali, coriacee, brevemente picciolate, hanno la lamina pennatosetta a contorno largamente triangolare, lunga 9-10 cm con 5-6 paia di segmente divisi a loro volta in lacinie dentate e spinose sui bordi.
Le foglie superiori pi piccole, sono sessili e abbracciano il fusto con due orecchiette spinose alla base.
L'infiorescenza di colore bianco verdastro un capolino ombrelliforme circondato da un involucro di 3-4 brattee rigide, lineari, dentato-spinose. Fiorisce da luglio a settembre.
Prati aridi, luoghi sassosi e assolati preferibilmente su substrato calcareo, dal piano a 1500 m di altitudine.
Presente in tutta Europa.
va a eryngium creticum
va a E
torna all'indice