(fotografata a Cucurru su Corvu-Sardegna-
substrato: calcare)

Ferula communis L.

Apiaceae. Erbacea perenne, robusta, alta 1-3 m, con fusti eretti, midollosi, di colore verde-violaceo, ramificati in alto.
Le foglie, inferiori, picciolate, lunghe 30-60 cm sono 4-6pennatosette completamente divise in lacinie lineari, appiattite, mucronate all'apice. Le foglie superiori hanno alla base delle vistose guaine ampiamente dilatate.
L'infiorescenza molto ramificata, formata da una grande ombrella centrale a 30-40 raggi, e da ombrelle laterali pi piccole. L'involucro assente e l'involucretto precocemente caduco.
I fiori hanno 5 piccoli petali gialli. Il frutto un achenio ellittico, appiattito, lungo circa 1,5 cm, con costolature evidenti e ali laterali. Fiorisce da maggio a giugno.
Incolti, luoghi sassosi e assolati, scarpate, pascoli aridi, dal piano a 1300 m.
Caratteristica delle zone meridionali del bacino mediterraneo, la specie diffusa soprattutto nelle zone costiere e nelle isole.
va a filogaso arvensis
torna a F
torna all'indice