(fotografato a Monte Cucco-Umbria)
Geranium nodosum L.

Geraniaceae.Pianta erbacea rizomatosa, pubescente di rada peluria, alta 20 – 30 cm Il fusto ascendente, gracile, angoloso, nodoso, pubescente per peli radi, ramificato e foglioso , con foglie basali grandi, lungamente picciolate, con lamine all’incirca tanto lunghe quanto larghe a contorno poligonale, palmatopartite con 5 segmenti ovato-oblunghi, infiorescenze in cime biflore, fiori pentameri di colore lilla o viola pallido o rosa con riflessi perlacei ed evidenti venature più scure, fiorisce giugno - agosto.
Pianta vigorosa che ben si adatta nei luoghi dove le altre piante rifiutano di vegetare (ai piedi degli alberi, in zone ombrose anche aride), è specie dei boschi di latifoglie soprattutto faggete, querceti e castagneti dove vegeta da 200 a 1600 m di altitudine.
va a geranium palustre
torna a G
torna all'indice