(fotografata ad Alvito - Lazio)
Gysophyla muralis L.

Caryophillaceae. Pianta annuale di 5-20 cm; stelo eretto, biforcato,che ramifica alla base; foglie opposte, lineari, blu-verdi, lunghe 5-20 cm, larghe appena 1 mm.
Calice con strie membranose, fiore lungo 6-15 mm soltanto, petali rosa, con nervature scure, emarginate. Fiorisce da luglio a ottobre.
Campi coltivati o nelle aree basse, argini dei fiumi e terreni umidi, calcifuga; molto diffusa in quasi tutta Europa. Protetta
Il nome generico deriva dal greco 'gypsos' (gesso) e 'philos' (amante)
va a gysophila repens
torna a G
torna all'indice