(fotografato all'isola di Ischia - Campania)
Helichrysum litoreum Guss.
ELICRISO DEI LITORALI

Asteraceae. Ha foglie simili a Helichrysum rupestre e capolini simili a Helichrysum italicum, ma con brattee meno regolarmente embricate e le esterne spesso subacute.Fiorisce: maggio-settembre.
Specie mediterranea presente lungo le coste tirreniche dalla Toscana alla Campania, in Sicilia e in Sardegna. Cresce su rupi e scogliere presso il mare, pi¨ raramente anche all'interno, nella fascia mediterranea. La pianta Ŕ ricca di olii essenziali (pinene, eugenolo, linalolo), fitosteroli, flavonoidi, un colorante (elicrisina) e ha diverse proprietÓ medicinali note sin dai tempi di Plinio e Dioscoride; gli olii essenziali sono usati per produrre profumi e saponi. Il nome generico deriva dal greco 'helios' (sole) e 'chrysos' (oro) in riferimento al colore giallo brillante dei fiori; il nome specifico si riferisce all'habitat.
va ad Helichrysum microphyllum
torna a H K
torna all'indice