(fotografata a Chiusa di Pesio-Piemonte
foto di Marina Zerbato)

Iberis sempervirens L.
IBERIDE

Brassicaceae. Pianta suffruticosa,cespugliosa, sempreverde, alta 10-20 cm con fusti prostrato-ascendenti, contorti, legnosi alla base.
Le foglie coriacee lunghe 1,5-2 cm, sono obovate o oblunghe, quelle dei rametti sterili lanceolate o lineari, tutte ottuse, intere, cartilaginee al margine. I rametti fioriferi, ascellari, inseriti alla base di pseudorosette fogliari, portano dei lassi racemi.
La corolla formata da 4 petali bianchi o raramente rosa, assai diseguali. Fiorisce da giugno ad agosto.
Luoghi rocciosi, rupi, soprattutto su substrato calcareo, da 600 a 2000 m.
Specie caratteristica delle zone montane delle regioni mediterranee nordorientali, viene coltivata a scopo ornamentale e talvolta naturalizzata.
va a iberis umbellata
torna a I J
torna all'indice