(fotografata a Pietrabbondante - Molise)



(fotografata a Campodimele - Monti Aurunci - Lazio)
Jacobaea erucifolia (L.) P.Gaertn., B.Mey. & Schreb.

SENECIONE SERPEGGIANTE


Asteraceae.Fusto eretto, ascendente, striato e pubescente, ramoso nella metà superiore.Sono presenti sia foglie basali che cauline (disposte in modo alterno), sessili o picciolate. La lamina (a forma pennatosetta e contorno da ovoidale ad allungato) è profondamente divisa in strette lacinie (5 – 7 paia di segmenti) con un segmento apicale lungo quanto quelli laterali.L'infiorescenza è formata da numerosi capolini (da 20 a 60) in formazione corimbosa ampia che normalmente sovrastano l'apparato fogliare. Fiorisce luglio - settembre
Fanghi, suoli umidi, incolti in genere, radure boschive, campi, colture, vigneti,praterie rase, prati e pascoli dal piano collinare a quello subalpino.

va a jacobaea maritima
torna a I J
torna all'indice