(fotografata a Ciampino - Lazio)


(fotografata a Polleca - Monti Aurunci - Lazio)
Lactuca saligna L.
LATTUGA A FOGLIE DI SALICE


Asteraceae. Pianta erbacea annuale o biennale, alta da 30 a 100 cm, con fusto lignificato, bianco-osseo, senza setole subspinose. Foglie di color verde glauco, le basali pennatifido-roncinate o sinuato-dentate, le cauline quasi lineari, intere, aculeate sulla nervatura inferiore, raramente divise, abbraccianti il fusto con due orecchiette acute e mucronate con nervatura centrale ben evidente. Infiorescenza in spighe allungate e appressati al fusto con numerosi capolini subsessili; fiori tutti ligulati di un giallo pallido e spesso screziati di purpureo sulla faccia esterna. Fiorisce maggio - agosto.
Luoghi incolti, lungo le strade, macerie, zone pietrose, su substrato preferibilmente calcareo, da 0 a 1000 m s.l.m.
Le foglie di L. saligna, come quelle di L. serriola L., tendono a disporsi parallelamente ai raggi del sole (erba bussola).
va a Lactuca viminea
torna a L
torna all'indice