(fotografata a Pietra di monte- Monti Aurunci-Lazio
substrato:prato calcareo)

Legousia falcata (Ten.) Janch.
SPECCHIO DI VENERE MINORE


Campanulaceae. Pianta erbacea annuale glabra, alta 10-40cm. Fusto eretto, ascendente o prostrato, poco o per nulla ramoso. Foglie lisce, da ovate a obovate, a lamina intera. Le inferiori picciolate, le superiori sessili. Infiorescenze a spiga fogliosa, non ramificata. Calice con denti lesiniformi, spesso ricurvi a falce, lunghi circa quanto il tubo e, durante l'antesi, lunghi circa il triplo della corolla. Quest'ultima violacea o rosea, naturalmente pił breve dei denti calicini, con cinque lobi ben sviluppati e tubo basale poco evidente. Fiorisce da aprile a giugno.
Infestante nei campi di cereali, pascoli e incolti aridi, dal piano fino agli 800 m. Specie con areale limitato alle coste mediterranee, (area dell'Olivo).Distribuzione in Italia: presente dalla Liguria in gił, isole comprese. Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.
(scheda tratta dal sito actanaturae).
va a legousia speculum-veneris
torna a L
torna all'indice