(fotografato in Friuli Venezia-Giulia
foto di Gigi-Elido Turco)

Lilium carniolicum Bernh

Liliaceae. Pianta erbacea, bulbo ovale. Fusto cilindrico, eretto,glabro, in basso picchiettato di violetto, densamente foglioso in basso, meno in alto.
Foglie eretto-patenti, lineari-lesiniformi, acute, 7-nervie, semiamplessicauli, di sopra lucide,di sotto con densi peli bianchi sui nervi. Fiore unico (raramente 2-3) pendulo, tepali da un giallo intenso ad arancione con punteggiature scure di sopra, arcuato-riflessi, stemi penduli, antere aranciate 3 per 11 mm, capsula obovata. Fiorisce. da maggio a luglio.
Prati aridi, montani, margini di boschi, schiarite, pendii rupestri, sempre su calcare.
Carso triestino, Gorizia, Alpi Giulie, anche in Carnia, Bellunese, Vicentino sul monte Summano.RARA

va a Lilium martagon
torna a L
torna all'indice