(fotografata in Sardegna - foto di Filippo detto Finieddu)
Linaria pelisseriana (L.) Mill.
LINAIOLA DI PELLICIER

Plantaginaceae. Pianta erbacea annuale, con portamento eretto, fusto semplice o ramificato alla base, glauco, glabro. Foglie dimorfe, le inferiori pennatosette con 9-15 segmenti strettamente ellittici, acute, verticillate a tre, le superiori lineari, semplici. Spiga breve, peduncoli 5-10 mm, calice a tubo sub-nullo e lacinie di 2,5 mm; corolla violetto-scuro 17-20 mm (sperone di 10 mm);fiorisce marzo-giugno
Incolti, pascoli aridi, garighe da 0 a 1000 m.
Il nome deriva da Pellicie G. (1490-1568) Vescovo di Montpellier e studioso di botanica
va a linaria purpurea
torna a L
torna all'indice