(fotografato a Monte Faggeto - Monti Aurunci - Lazio)
Lotus hirsutus L.
TRIF0GLINO IRSUTO

Fabaceae. Suffrutice perenne a base legnosa, cosparso di peli sul fusto, sulle foglie ed anche nei fiori che conferiscono un aspetto irsuto ed un colore grigiastro. Fusto eretto-ascendente e ramificato, alto circa 50 cm, legnoso fino alla metą inferiore. Foglie sericee, persistenti, di colore grigio-verde con riflessi bluastri, alterne e sub-sessili, divise in 5 foglioline dimorfe, obovato-oblunghe, mucronate, delle quali le due inferiori pił piccole da sembrare a volte, un paio di stipole che spesso abbracciano il fusto. Fiori lunghi fino a poco meno di 2 cm, riuniti in 5-11 in una infiorescenza globosa terminale a capolino,circondata da una brattea fogliosa divisa in 3 foglioline. Calice rosa-brunastro o purpureo, con denti lineari-lanceolati pił lunghi del tubo; corolla papilionacea con vessillo spatolato, eretto e ali laterali di colore bianco-rosato. Fiorisce: maggio-giugno.
Prati aridi, incolti, scarpate, ghiaioni, dune, terreni sabbiosi fino a 1300 m.
va a Lotus siliquosus
torna a L
torna all'indice