(fotografata a Noce del Vico-Esperia-Monti Aurunci-Lazio
substrato: prato calcareo)

Neotinea tridentata (Scop.) R.M. Bateman, Pridgeon & M.W. Chase
ORCHIDE SCREZIATA

Orchidaceae. Erbacea perenne, tuberosa, con 2 organi sotterranei ovali e fusti eretti fino a 40 cm.
Le foglie basali sono lineari-lanceolate, lunghe 5-10 cm, quelle cauline amplessicauli e via via più piccole andando verso la sommità dello stelo, fino a ridursi a guaine.
Infiorescenza lunga da 2 a 4 cm è conico-emisferica e porta numerosi piccoli fiori. I tepali esterni , ovato-lanceolati, di tonalità variabile dal bianco al rosa con striature violette, sono conniventi con il tepalo mediano e formano una specie di cappuccio terminante con 3 lunghe punte. Il labello rosa con macchie porporine, è trilobato con il lobo mediano più lungo.
Lo sperone è rivolto verso il basso. Fiorisce da marzo a maggio.
Prati aridi, radure boschive, preferibilmente su terreni calcarei, dal piano a 1400 m. Propria dell'Europa mediterranea è diffusa in tutta Italia.
va a Neotinea ustulata
torna a N
torna all'indice