(fotografata al Monte Lupone- Monti Lepini-Lazio
substrato: prato calcareo)


(fotografata al Monte Catria - Umbria)
Ophrys apifera Hudson
OFRIDE DELLE API


Orchidaceae. Erbacea perenne tuberosa, con fusti eretti alti 20-60 cm.
Le foglie basali in numero variabile da 2 a 4, sono oblungo-lanceolate ; quelle cauline amplessicauli.
L'infiorescenza una spiga lassa, lunga fino a 25 cm che porta da 2 a 12 fiori. I tepali laterali esterni ovali, ottusi e patenti,sono di colore variabile dal rosa al bianco, segnati da striature verdi. Quelli interni, molto pi corti, sono generalmente verdi o, talvolta, rosati. Il labello di colore rosso brunastro con macchie gialle trilobato, con alla base due protuberanze pubescenti. Fiorisce da maggio a luglio.
Prati aridi, radure boschive, cespuglieti, preferibilmente su substrato calcareo dal piano a 1000 m di altitudine.
Propria delle regioni mediterranee, in Italia presente in quasi tutto il territorio, assente in zone alpine di alta quota e nelle pianure alluvionali.
va a Ophrys bertolonii
torna a O
torna all'indice