(fotografata nella Valle dell'Anapo - Sicilia)
Ophrys sphegodes Mill. subsp. sphegodes (incl, subsp. panormitana (Tod.) Kreutz)
OFRIDE PALERMITANA

Orchidaceae. pianta erbacea alta 15–40 cm.Foglie verdi lanceolate, fiori, da 2 a 10, riuniti in infiorescenze lasse. I sepali sono bianchi o gialli con una o più venature verdastre (raramente rosa); i petali, glabri, sono giallastri con sfumature ocra verso il margine. Il labello è trilobato, da ovale a quadrangolare, di colore da bruno-rossiccio a nerastro, con piccole gibbosità basali e una senza pelosità submarginale; la macula è lucida, nero-bluastra, a forma di H; la cavità stigmatica è anch'essa brunastra, con pseudo-occhi grigio-verdastri; il ginostemio è corto, con masse polliniche sono di colore giallo.Fiorisce in gennaio-marzo.
Endemica della Sicilia su terreni prevalentemente calcarei, in ambienti di prateria mediterranea e gariga.
va a Ophrys sphegodes praecox
torna a O
torna all'indice