(fotografata ad Amaseno - Monti Ausoni - Lazio)
Parentucellia viscosa (L.) Caruel
PERLINA MAGGIORE

Orobanchaceae. Pianta alta 30÷90 cm, annua, erbacea, irta di peli ghiandolari che conferiscono alla pianta un aspetto vischioso, fusti eretti, a sezione quadrata, semplici.
Le foglie sono alterne, opposte, le maggiori lanceolate con margine dentato, a volte patenti o riflesse con apice acuto, base arrotondata. Infiorescenza a spiga densa; i fiori con corto pedicello sono inseriti all'ascella di brattee ovali, simili alle foglie; calice con denti lunghi 2/3 del tubo, alla fruttificazione superante la capsula; la corolla gialla, č irregolare, bilabiata, con labbro inferiore trilobo pių lungo del superiore, labbro superiore intero convesso ad incappucciare le antere e lo stimma.Fiorisce da marzo a maggio.
I frutti sono capsule oblunghe, pubescenti e vischiose, contenenti numerosi semi.
Pascoli umidi, luoghi sabbioso-limosi, umidi; 0÷700 m s.l.m.
Distribuzione in Italia: Presente nelle regioni centrali e in quelle meridionali, isole comprese; nelle regioni settentrionali, come esotica naturalizzata, esclusivamente in Friuli Venezia Giulia.
va a Parietaria diffusa
torna a P
torna all'indice