(fotografata sul Monte Triglav- Slovenia)
Parnassia palustris L.
Celastraceae. Pianta di 10 - 30 cm; foglie basali cuoriformi, lungamente picciolate, 1 foglia sul fusto, amplessiccaule.
Fiori solitari, 1-3 cm di diametri, petali 5, ovali, bianchi con due macchie gialle.
5 stami normali si alternano ad altrettanti modificati, delicatamente frangiati, orlati da ghiandole
Marcite, brughiere umide, cascate, in rocce umide sulle Alpi oltre i 2500 m., locale.
Europa, nel sud solo sulle montagne, PROTETTA.
Il Parnaso, in Grecia, era la montagna sacra ad Apollo. Un luogo così legato alla mitologia greca è l'ideale per una pianta bella come questa, descritta dal medico greco Dioscoride come allignante su questa montagna già nel I sec. d.c.
Alla pianta sono state attribuite proprietà medicinali come astringente, antidiarroica, diuretica, sedativa, tonica e vulneraria.
va a paronychia argentea
torna a P
torna all'indice