(fotografata alla ferrata Ventricini - Gran Sasso- Abruzzo)


(fotografata sul Monte Canin - Friuli Venezia Giulia)
Pedicularis verticillata L.


Orobanchaceae. Fusto alto 5-30 cm, peloso, foglioso. Foglie picciuolate, pennate a guisa di pettine, le cauline sessili, profondamente pennatifide, verticillate.
Fiori porporini, situati alle ascelle di brattee crenate, in racemo capoliniforme.
Fino a 3000 m. Terreni sassosi, calcarei, prati umidi, bordi di torrenti.
Pirenei, Alpi, Appennini, Penisola Balcanica, Carpazi, Urali, Regioni Artiche.
Pianta artico-alpina.
Le piante di questo genere erano usate come insettifughe o insetticide; da ciņ il nome. Il nome specifico fa riferimenti alla disposizione delle foglie.
va a Persicaria maculosa
torna a P
torna all'indice