(fotografato a Cres-Croazia)
Polygonum lapathifolium L.= Persicaria lapathifolia (L.) S.F. Gray.
PERSICARIA NODOSA

Polygonaceae. Pianta erbacea annuale, alta 40-120 cm, fusto prostrato-ascendente, arrossato, ingrossato ai nodi; foglie lanceolate, picciolate con una chiazza scura al centro della lamina, stipole saldate in una guaina (ocrea) dentellata al bordo che avvolge il fusto; infiorescenza a spighe dense, cilindriche, fiori piccoli, bianco-rosa, frutto ad achenio lenticolare. Fiorisce a luglio-agosto.
Incolti umidi su suoli ben nitrificati, infestante le culture irrigue, margini di corsi d'acqua antropizzati. Comune dalla fascia costiera a quella montana inferiore (da 0 a 1400-1500 m). Terofita scaposa, paleotemperata.
va a polygonum maritimum
torna a P
torna all'indice