(fotografata a Monte Canin- Friuli Venezia Giulia)
Potentilla erecta (L.) Raeusch.
CINQUEFOGLIE TOMENTILLA

Rosaceae. Pianta erbacea perenne, fusti dapprima striscianti a formare un pulvino poi soprattutto col secco, ascendenti e suberetti, alti 10-30 cm, fogliosi, con poche ramificazioni e scarsamente pelosi. Foglie basali piccolate, palmato-composte, disposte in rosetta, presto caduche e non presenti alla fioritura, le cauline sessili, normalmente con 3 segmenti palmato-setti e due stipole assai simili alle foglioline, con il lembo verde o verde-grigiastro di sotto, ovale allungato con la base che si restinge a cuneo, e il margine con 3-4 denti per lato. I fiori ermafroditi hanno corolla con 4 (5-6) petali gialli obovati e apice cordato-arrotondato, stami numerosi, stili cilindrici. Fiorisce maggio - settembre.
Prati, boschi chiari e brughiere su terreni acidi e umidi, dal piano fino a 2.400 m di altitudine.
va a potentilla hirta
torna a P
torna all'indice