(fotografata a Serra Capriola - Monti Aurunci - Lazio)
Saxifraga tridactyles L.
SASSIFRAGA ANNUALE

Saxifragaceae.Pianta erbacea annuale, ghiandolosa, viscosa e delicata, spesso completamente purpurea, di modeste dimensioni. Fusto eretto di 3-10 (15) cm, gracile, di solito forcato in alto con sottili rami eretti. Foglie delicate, patenti e glabrescenti, con contorno romboidale, crenulato-spatolate, intere o con 3-5 lobi o denti divergenti, le basali intere in rosetta, caduche prima dell'antesi; le cauline pił sviluppate, partite o lobate col lobo centrale pił grande dei laterali, con lamina ellittica o deltoide, aguzza, divergente subsessile o con piccolo picciolo. Infiorescenze in cime o pannocchie lasse, formate da pochi fiori (1-6), con brattee, lanceolate, intere o lobulate, simili alle foglie del caule. Fiorisce febbraio - luglio.
Terreno smosso, sabbie, ghiaie, detriti pił o meno consolidati, pendii sassosi , rupi, muri, tetti fino a 1.500 m .
va a scabiosa columbaria
torna a S
torna all'indice