(fotografato a Castelluzzu - Sicilia)
Scolymus grandiflorus Desf.

Asteraceae. Pianta erbacea perenne, alta 20- 90 cm, estremamente spinosa, con fusti generalmente semplici, sparsamente ramificati in alto, muniti di ali continue (eccetto alla base), irregolarmente dentate e spinose, con sottili margini cartilaginei. Foglie non scabre, pubescenti, pennatofide e spinose; le cauline lineari, poco abbraccianti, sinuato-pennatofide a lobi triangolari, con forti spine e con sottili margini cartilaginei. Capolini molto grandi disposti in inflorescenza spiciforme e avvolti da brattee lungamente acuminate. Fiori ermafroditi, tutti ligulati, di colore giallo oro. Fiorisce: maggio settembre.
Incolti erbosi, bordi stradali, ruderi, da 0 a 1400 m s.l.m.

va a Scolymus
torna a S
torna all'indice