(fotografato a Ciampino - Lazio)


(fotografato a Monte Catello - Monti Lepini - Lazio)
Sedum rupestre L.
ERBA PINOCCHIA


Crassulaceae. Pianta alta 2-3 dm, glabra, senza peli ghiandolari, con numerose radici e fusti contorti, prostrato-ascendenti, glabri, quelli sterili più piccoli con corti internodi e foglie embricate, quelli fertili con internodi ben differenziati ascendenti, ma fortemente ricurvi prima della fioritura. Foglie alterne, grassette, cilindrico-lineari, acute, generalmente mucronate all’apice e prolungate in un corto sperone alla base. Inforescenza concava alla fioritura.Fiorisce maggio - luglio.
Pietraie e rupi calcaree (0- 600 m).
va a Sedum sediforme
torna a S
torna all'indice